Luigi Paternostro

HOME PAGE

Amici sul Web

Scrivimi

 

Google

in questo sito
in Internet

 

 

 

 

Sensazioni e pensieri


Copertina Sensaziioni e pensieriIl testo è una raccolta di vari argomenti che per dirla con il recanatese è uno zibaldone di tanti pensieri alcuni più frivoli, altri più impegnati, altri ancora riferiti ad avvenimenti significativi, altri nati da introspezioni filosofiche.
  
Sono balenii di luce che lasciano tuttavia un segno che si dissolverebbe se non ne fosse colta e conservata la pensosa luminosità.

Da pag. 24


Stia zitto!


E stiamo zitti. Per davvero.
Il Signor TACI, è l’alternativa al nostro vivere.
Ormai nulla ci entusiasma o ci deprime. Insensibili e amorfi.
Andiamo avanti con un’ansia annebbiata e con un’incapacità spaventosa di agire.
Contro chi, per che cosa? Perché? Chi è il contro?
Chi è la cosa. Cos’è il perché?
La nostra vita è ormai uno schermo su cui passa di tutto.
E’ una commedia, una tragedia, una farsa, un monologo, un atto unico, un romanzo, un’enciclopedia.
E’ una guerra continua, subdola, strisciante, una guerra dal volto innocente.
Facciamo di tutto a che non ci tocchi.
Così tutto è O.K.
I pensieri (quali e quanti?), i sentimenti (di che cosa si parla?), lo stesso vivere sono tutti parte di una
brodaglia confusa, insapore, incolore, viscida che continuiamo ad ingurgitare, con avida disinvoltura.
Dalla mattina alla sera....