Luigi Paternostro

HOME PAGE

Amici sul Web

Scrivimi

 

Google

in questo sito
in Internet

 

 

 

 

Ricordi di vita

Copertina ricordi di vita Sono racconti da cui traspare un rapporto vissuto con persone reali in un mondo diverso da quello di oggi permeato di sincerità, familiarità, capacità di ascolto, aiuto reciproco, sforzi e sacrifici tesi al benessere della famiglia vissuta come entità significativa, granello insostituibile di una società sempre più attesa alla salvaguardia dei diritti, fruibili dopo una serie di doveri sia essi naturali che espressi dalla volontà di ciascuno in un contesto di civile e insostituibile percorso di democrazia.

Da pag 135

Autista d’altri tempi


Ai miei tempi era una grossa impresa conseguire la patente automobilistica.
Gli ingegneri della Motorizzazione facevano sostenere due distinti esami uno di teoria ed uno di pratica.
L’esame di teoria consisteva nel rispondere a domande che riguardavano tutta la meccanica del veicolo a motore e la segnaletica ufficiale desunta dal codice stradale in vigore.
Per i poveri allievi automobilisti di paese le cose erano assai complicate, sia perché era difficile iscriverci alla scuola guida non tanto diffusa, sia perché risultavano incomprensibili le combinazioni stradali per la mancanza di situazioni di fatto.
A tali esami si presentava poi anche gente di una certa età, soprattutto commercianti, che oltre tutto non avevano neppure tanta dimestichezza con quei termini tecnici che cominciavano allora ad apparire ....